Make your own free website on Tripod.com

La donazione d’organi aumenta

September 12, 2000 (AP)

 

WASHINGTON (AP) – Il governo degli Stati Uniti ha riferito che la donazione degli organi è aumentata di quasi il  4 per cento durante la prima metà del 2000 dopo essere rimasta uguale nel 1999.

Durante i primi sei mesi di questo anno, ci sono stati 2.978 donatori d'organo. Durante i primi sei mesi del 1999 ce n’erano stati 2875, secondo le statistiche compilate dal Dipartimento della Sanità e dei Servizi Sociali (HHS - Department of Health and Human Service) e dall'Associazione delle Organizzazioni di Distribuzione degli Organi.

“I nostri sforzi per accrescere la consapevolezza dell' importanza della donazione degli organi sembrano premiati, ma con 71.000 pazienti in lista di attesa per trapianto abbiamo ancora parecchio da fare ",  ha detto la segretaria del Dipartimento Donna Shalala.

La donazione d' organi è aumentata del 6 per cento nel 1998, il primo aumento di una certa entità dal 1995, ma è rimasta immutata dal 1999.

L’HHS ha distribuito una guida di riferimento per aiutare gli ospedali e le banche degli organi a seguire le nuove regole: esse  richiedono che gli ospedali informino le banche degli organi per ogni caso di morte avvenuto nelle loro strutture. L' obiettivo sarebbe quello di assicurarsi che i professionisti coinvolti nelle donazioni degli organi possano valutare ogni possibile donatore e possano parlare eventualmente con le relative famiglie.

Diversi studi hanno indicato che molti potenziali donatori non vengono mai identificati e considerati dal concetto di donazione.