Make your own free website on Tripod.com

16 Gennaio2001

Domande e risposte sull’uso di organi di soggetti anziani

di C. Claiborne Ray

The New York Times

 

 

D. Poichè ho 68- anni e sono in buona salute, mi sono chiesto: c’è un limite di età per le donazioni di organi come il cuore o il fegato?

A.      Gli organi possono provenire dai neonati in su, senza un limite di età specifico, in base ai dati dell’UNOS  - United Network for Organ Sharing, che si occupa delle liste di attesa dei pazienti da trapiantare negli USA,  secondo un contratto stipulato con il governo federale -.

 "Ci sono stati più d'un limite di età nel passato, ma oggi ci si regola caso-per-caso " dice Anne Paschke, portavoce dell’UNOS.

 "Il donatore più anziano di fegato di cui si abbia notizia, per esempio, lo è stato in Canada ed aveva 92 anni, mentre ce ne è stato uno di 85 anni negli Stati Uniti" dice.

 

Nel momento della morte del donatore, i medici decidono se gli organi sono utilizzabili. Gli organi sono solitamente il cuore, i reni, il pancreas, i polmoni, il fegato e l’intestino.

C'è in genere un limite di età di 70 anni per la donazione dei tessuti quali  cornee,  cute,  ossa,  valvole cardiache e tendini.

Un fattore importante nell' accettazione della donazione è una rapida comunicazione. L’UNOS sottolinea che comunicare apertamente, non per lettera o altro,  la propria volontà di voler essere donatore d’organo e di tessuti è il miglior modo per essere sicuro che i propri desideri, in caso di morte cerebrale, possano essere esauditi.